Ingredienti

Ingredienti:
Per 4 persone
Per la pasta
100g farina “00”
100g farina di semola
50g Schüttelbrot grattugiato fine
2 uova
3 tuorli
q.b. di sale

Per la salsa
1 cipolla
6 fette di speck tagliato a julienne
1 patata, q.b. Vino bianco
q.b. Erba cipollina
q.b. Burro, q.b. Pepe
q.b. Sale

È una ricetta che celebra la tradizione tirolese, usando prodotti poveri, che i contadini avevano a disposizione nei masi della zona, come speck, cipolla e patate. Inoltre abbiamo deciso di utilizzare lo “Schüttelbrot”, unendo cosi un altro prodotto della zona che confernisce spezie e aromi particolari alla pasta.

Preparazione del piatto:
Tagliare la cipolla a brunoise, farla soffriggere nel burro finché non diventerà morbida,
Aggiungere lo speck a julienne, far rosolare e sgrassare con del vino bianco.
A parte sbollentare la patata tagliata a cubetti, portandola molto avanti di cottura.
Scolarla ed aggiungerla alla padella con cipolla e speck.
Cuocere le tagliatelle in acqua salata, scolarle e farle saltare con la salsa preparata in precedenza finché non saranno mantecate, aggiungere erba cipollina, una macinata di pepe e una spolverata di parmigiano.
Servire.

Vino consigliato: St. Magdalener di Georg Ramoser, Untermoserhof, Bozen